FANDOM


Drawn Together è una serie televisiva americana creata da Dave Jeser e Matt Silverstein, mandata in onda per
Drawn Together

I Protagonisti di Drawn Together

la prima volta il 27 ottobre del 2004 sul canale satellitare USA Comedy Central. In Italia è stata trasmessa sul canale satellitare Comedy Central, al n.122, mentre per la versione timeshift "+ 1" al n.123 del pacchetto SKY dal 2005 al 2009. Il programma è stato prodotto dagli Studios Rough Draft di Glandale in California e gran parte delle scene del cartone in Corea del Sud. Nell'aprile 2010 è stato rilasciato un film sul medesimo cartone, per ora solamente negli Stati Uniti e in Australia, ma a novembre dello anno.




PersonaggiModifica

Tutti gli otto personaggi, essendo i protagonisti, sono comparsi in tutti i 36 episodi così come nel film. Tuttavia solo Foxxy, Hero, Spanky e Wooldoor hanno avuto un dialogo in ogni episodio, perché Clara e Xandir non hanno avuto un dialogo in I Killer della Colazione, Toot non dialogato con nessuno sia in Foxxy VS il Ministro dell'Istruzione sia in
525px-Original-Gang

I Drawn Together nella versione originale

Il capezzolo di Hero e in 6 episodi Ling Ling non ha addiritura parlato.


  • Captain Hero(doppiato da Jess Harnell nella versione originale,mentre nell'edizione italiana da Raffaele Farina e da Toshiyuki Morikawa in quella giapponese): una versione sciovinista, perversa e lussuriosa di Superman e di altri supereroi, disegnato con lo stile dei Cartoni di Bruce e di Max Fleischer. Rappresenta, tra la finzione dei reality e la realtà, il tipico macho egoista.
  • Foxxy Love (doppiata da Cree Summer nella versione originale, mentre nell'edizione italiana da Ilaria Bernardini e da Ai Orikasa in quella giapponese): una versione dalla linga facile di Valerie Brown del cartone Josie e le Pussycats che oltre a essere una musicista è anche una detective risolvi misteri alla Scooby-Doo. Rappresenta la tipica ragazza di colore impertinente.
  • Ling Ling(doppiato da Abbey DiGregorio nella versione originale, mentre nell'edizione italiana da Graziella Porta): una versione da furia omicida di Pikachu dell'anime i Pokémon, che usa tecniche di combattimento che ricordano proprio il famoso pokémon di Ash Ketchum, ma parla in una specie di misto tra giapponese e inglese del tutto incomprensibile tanto che ogni volta che dice qualcosa ci sono sempre i sottotitoli. Rappresento il tipico straniero appena emigrato negli U.S.A.
  • Principessa Clara(doppiata da Tara Strong nella versione originale, mentre nell'edizione italiana da Emanuela Pacotto e da Astuko Enomoto in quella giapponese): una principessa integralista religiosa, viziata e razzista che è anche la parodia di molte principesse Disney come Ariel de La Sirenetta e Belle de La Bella e la Bestia.Rappresenta la titpica ingenua figlia di papà.
  • Spanky Ham(doppiato da Adam Carolla nella versione originale, mentre nell'edizione italiana da Giovanni Battezzato e da Toshio Furukawa in quella giapponese): una parodia dei cortometraggi animati di internet che è ossessionata dal sesso oltre che a essere antipatico. Rappresenta il tipico "animale" di città.
  • Toot Braunstein(doppiata da Tara Strong nella versione originale, mentre nell'edizione italiana da Lisa Mazzotto e da Aya Hisakawa in quella giapponese): una sex symbol degli anni 20 in sovrapeso che chiede sempre al centro dell'attezione e quando non l'ha ottiene si ferisce alle gambe.Inoltre istiga sempre al conflitto nella casa.Simile a Betty Poop, rappresenta la titpica prostituta.
  • Wooldoor Sockbat(doppiato da James Arnold Taylor nella versione originale, mentre nell'edizione italiana da Daniele Demma e da Toru Furuya in quella giapponese): un bizzarro personaggio dei tipici cartoni per bambini come Spongebob e Lo Show di Ren e Stimpy che si comporta a volte come i personaggi dei Looney Tunes. Rappresenta il tipico stramboide in cerca d'attenzione.
  • Xandir P. Wifflebottom(doppiato da Jack Plotnick nella versione orginale, mentre nella versione italiana da Alessandro Rigotti e da Daisuke Sakabuchi in quella giapponese): una versione ipersesnsibile ed effeminata di Link del Videogioco de La Leggenda di Zelda. Rappresenta il tipico omosessuale dei reality.

ContenutoModifica

L'originalità della serie sta nell'essere "un reality show a cartoni animati", come dichiara la sequenza introduttiva. Drawn Together è intesa come una parodia sarcastica e pungente di tutti i reality show possibili (dal Grande Fratello a Survivor a tanti altri andati in onda solo in America), ma è anche un omaggio piuttosto inconsueto al mondo dell'animazione: infatti ciascuno degli otto partecipanti al programma, oltre a rappresentare un luogo comune dei tipici personaggi scelti nel casting di questo tipo di show , è la presa in giro di uno stereotipo o di una tipologia comune dei cartoni animati di tutti i tempi, dai serial muti degli anni 20 fino all'era di internet.Il tutto è
585px-Drawn together(1)

Clara e Foxxy in Vasca a idromassaggio

condito da un umorismo decisamente sopra le righe, molto simile a quello di un'altra popolare serie di Comedy Central, ovvero South Park. Anche qui le battute ruotano attorno a handicap, razzismo, perversioni sessuali, antisemitismo, terrorismo, aborto e via dicendo, con una particolare attenzione alle implicazioni sessuali (sembra che buona parte dei partecipanti sia bisex e abbia delle particolari preferenze sessuali) e alle gag corporali.Questa scelta può essere intesa come una presa in giro dei reality show in cui troppo spesso gli occupanti delle varie case si lasciano andare un po' troppo e rientra negli elementi tipici del genere satirico. Da notare inoltre i numerosi riferimenti più o meno sarcastici all'ebraismo, dovuto al fatto che entrambi i creatori della serie sono di fede ebraica e le parodie di celebri film, quasi una consuetudine per questo genere di programmi.L'implicazione che quello in cui si svolge la serie sia il mondo dei personaggi animati (un po' come la Cartoonia di Chi ha incastrato Roger Rabbit) è resa ancora più chiara dai numerosi camei di personaggi di cartoni, fumetti e videogames, spesso rappresentati sotto una luce "diversa" dal solito (ovvero, problematici tanto quanto gli otto protagonisti).

CancellazioneModifica

Il programma è stato cancellato dal palinsesto di Comedy Central, in seguito alle numerose querele ricevute, dall'alto costo produttivo del cartone e ai tempi di produzione di un singolo episodio, giudicati da Comedy Central troppo elevati.


Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale